SI SEGNALANO SITI TRUFFALDINI CHE SI APPROPRIANO DI TESTI ED IN ALCUNI CASI IMMAGINI, UTILIZZANDOLI NEI LORO SITI 

VI INVITIAMO A DIFFIDARE IN QUANTO PERSONE POCO SERIE ....

GIA' A NOI NOTE PER ESSERE STATE POCO CORRETTE CON CHI SI ERA AFFIDATO A LORO NELLA SCELTA DI UN CUCCIOLO

Giovane allevamento amatoriale del magnifico gatto Siberiano

Il gatto Siberiano, viene riconosciuta come razza intorno agli anni 90 grazie ad una coppia tedesca Schultz che importarono alcuni esemplari in germania da Sanpietroburgo.

Prima di questo periodo il gatto Siberiano era molto popolare in Russia come una razza autoctona e naturalmente creatasi attraverso l'incrocio del gatto domestico con il gatto selvatico acquistando caratteristiche di entrambe le razze 

Dal gatto selvatico ....l'aspetto robusto e la pelliccia e coda folta oltre che l'atteggiamento fiero che si riscontra in modo particolare nei maschi.

Mentre dal gatto domestico il carattere mite e mansueto oltre alla ampia gamma dei mantelli (colori)  del gatto domestico.

Si è creata così in modo naturale una razza particolarmente forte e sana grazie alla ampia variabilità genetica, grazie anche alle condizioni ambientali russe che lo hanno reso quasi esente da malattie ereditarie..

 

L' unica razza felina che si può definire ipoallergenica data la scarsa produzione di una proteina Feld-1 che determina nei soggetti sensibili l'allergia.

Ciò ha trovato riscontro in studi scientifici .......in modo particolare è stato studiato che la produzione di Feld-1 nei gatti sterilizzati diminuiva ed in alcune femmine sterilizzate rasentava lo zero 

Comunque resta di fatto che molte persone convivono serenamente con i loro beniamini  siberiani cosa che non sarebbe potuto accadere con un gatto comune.

GATTO SELVATICO
GATTO SELVATICO
GATTO SELVATICO
GATTO SELVATICO

IL GATTO SELVATICO ....progenitore del Gatto Siberiano

felix Silvestris o Gatto Selvatico
felix Silvestris o Gatto Selvatico

 

Simile nell'aspetto a un gatto soriano muscoloso e di grandi dimensioni, il gatto selvatico europeo ha mantello lungo e folto, testa larga e faccia abbastanza piatta. Ha una costituzione piuttosto compatta, con zampe brevi, orecchie ben distanziate tra loro e coda che misura poco più di metà della lunghezza testa-corpo. Il mantello, piuttosto appariscente, presenta strisce scure ben definite su testa, collo, zampe e lungo il dorso, mentre la coda, grossa e dall'estremità arrotondata di colore nero, è ricoperta da anelli scuri. Il gatto selvatico della Scozia, precedentemente classificato come sottospecie a sé con il nome F. s. grampia, è il rappresentante più grande e pesante tra tutte le popolazioni di gatto selvatico.Il gatto selvatico asiatico è generalmente di colore giallo chiaro, sebbene talvolta si incontrino anche esemplari rossastri o grigio-giallastri, ed è ricoperto da piccole macchie che tendono a formare linee verticali su tronco e fianchi. Il mantello tende a essere corto, ma la sua lunghezza varia a seconda dell'età e della località. La coda ha una breve estremità nera e alla sommità delle orecchie è presente un piccolo ciuffo di peli.

 

 

 

 

STRUTTURA E STANDARD DEL GATTO SIBERIANO

TESTA

La testa è corta e larga, zigomi ampi, muso arrotondato e il mento leggermente arrotondato. La fronte è leggermente arcuata. Il naso è altrettanto ampio dalla base al tartufo. I contorni sono leggermente arrotondati, il profilo leggermente curvo.

Orecchie: sono di media grandezza, larghe alla base e punta leggermente arrotondata. Sono ben distanziate e leggermente inclinate in avanti.

Occhi: sono grandi, leggermente ovali e arrotondati sul bordo inferiore, con taglio leggero e ben distanziati. Il colore degli occhi deve corrispondere al colore del mantello. Tutte le sfumature dal giallo-dorato a verde è consentito. Nel bicolore e altre varianti con il bianco sono ammessi gli occhi blu o anche impari. La colorazione azzurra il più intense possibile.

 

CORPO

 

Il corpo è di medie o grandi dimensioni è muscoloso e pesante. Le zampe sono muscolose e di media lunghezza. I piedi sono grandi, compatti e rotondi con ciuffi in punta. La coda arriva fino alle scapole, è leggermente affusolata e folta. Il collo è corto e solido.
 
MANTELLO
 
Il pelo è di media lunghezza. Il sottopelo molto denso è soffice e fine, più spesso nella parte superiore. Il denso mantello nella parte superiore è idrorepellente e ha una solida struttura, ferma al tatto e lucido. Esso copre completamente la schiena, i fianchi e la parte superiore della coda. Le parti sotto del corpo e la parte posteriore delle zampe posteriori hanno solo sottopelo. Il pelo è particolarmente lungo sul collo, sul petto, sui pantaloni e sulla coda.
 
COLORI
 
I colori del Chocolate e Cinnamon, così come la loro diluizione (lilac e fawn) non sono riconosciuti in qualsiasi combinazione (bicolore, tricolore, tabby). Il Colorpoint, inoltre, non è riconosciuto. Tutti gli altri colori e combinazioni sono riconosciuti. Qualsiasi quantità di bianco è permessa.
 
 
Estratto AFI